Intanto ne parliamo

E rieccomi dopo qualche periodo di riflessione. Quando ho iniziato questo blog credevo che sarei riuscita a scriverci ogni giorno, o almeno qualche volta a settimana, invece come al solito le mie aspettative sono sempre più rosee, pure troppo rosee rispetto all’amara realtà. Riprendiamo da dove ho lasciato, e cioè dalla mia fuga da quella casa. Mio marito si è … Continua a leggere

Quel maledetto momento in cui…

Si, maledetto, maledettissimo momento. Tutte le compagnette di tua figlia stanno li ad invitare altre amiche a casa. Le amiche del mare, le amiche della palestra, le amiche figlie di amici dei genitori. Insomma, amiche amiche amiche. Povera la mia amata scimpanzè. Lei non può mai invitare nessuno a casa, e la cosa non è semplice, perché le do invece … Continua a leggere

La dieta

Ed eccomi di nuovo. Sono nera. L’ho fatto, qualche mese fa l’ho fatto. Ho trovato un’offerta scontatissima su internet e ho speso i miei porci 40 euro schifosi. “Fai qualcosa per te” Ha detto la vocina. “non fai altro che sacrificarti per le figlie, per tuo marito e fai da schiava anche a tuo suocero, che nemmeno cerca di mantenere … Continua a leggere

Maledette mollette

Mia madre me lo diceva sempre cche con tutte le mie manie sarei potuta sembrare un serial killer, ma cosa ci posso fare? In fondo ognuno penso abbia le proprie. Io sono una maniaca dell’ordine, più precisamente sono una perfezionista. Non fraintendetemi, non sono uan che si spacca la schiena per avere ordine, ma quando mi ci metto, seguo dei … Continua a leggere

E quando ti parte la brocca…

… si, quando ti parte la brocca è proprio finita, per tutti. Non sopporti nessuno, non sopporti niente, aneli allo sterminio del genere umano, probabilmente non salveresti nemmeno il sangue del tuo sangue. Il lavoro? Non c’è più, da qualche anno non c’è, il mio, quello di mio marito invece c’è, ma gli hanno tagliato le ore di lavoro, e … Continua a leggere